Le storie di Nicola Biasi, che si è reinventato in quota, in Val di Non, e di Serena Darini, nelle Marche: “Uve autoctone e rese basse, la qualità farà la differenza”

Leggi l’articolo completo cliccando qui.